Energia per l’Industria Sostenibile: c'è l'intesa

Fino a pochi anni fa era solo un fattore di costo: oggi, l’energia è diventata un fattore di sviluppo.

Comunicato stampa - 6 Giugno 2018

Nasce da questa considerazione l’intesa siglata oggi da Confindustria Trento e Dolomiti Energia: “Un’alleanza – spiega il direttore generale di Confindustria Trento Roberto Busato - che rivoluziona la partnership tradizionale, orientata alla sola negoziazione dei prezzi, per concorrere al miglioramento della sostenibilità ambientale delle imprese associate. Nel concreto questa collaborazione si traduce in una partnership strategica che, attraverso la fornitura di servizi specifici dedicati, consente alle imprese di aumentare il proprio livello di efficienza energetica e più in generale implementare una gestione ottimale del fattore energia”.

"Il Gruppo Dolomiti Energia – ha commentato l’amministratore delegato di Dolomiti Energia Marco Merler - è da sempre impegnato ad offrire anche alle aziende, strumenti capaci di coniugare le singole esigenze energetiche con la necessità collettiva di maggior sostenibilità ambientale. Con questo accordo, oltre ad offrire agli associati di Confindustria condizioni economiche vantaggiose, energia pulita, realizzata in modo sostenibile e certificata, proponiamo anche consulenza, servizi e tecnologie innovative, per affiancare le attività e gli uomini d’impresa, verso un equilibrio ottimale tra efficienza energetica, sostenibilità ambientale e maggior comfort per i lavoratori”.

Nell’ambito di questa nuova alleanza, Confindustria Trento e Dolomiti Energia hanno firmato due importanti accordi di fornitura di gas naturale ed energia elettrica.

Confindustria Trento ha stipulato contratti di fornitura di energia con Dolomiti Energia per oltre 300 aziende trentine (si parla di più di 500 siti industriali), garantendo importanti risparmi rispetto alle tariffe di riferimento definite dall’Autorità. Un valore che assume ancora più importanza in una fase in cui i prezzi dell’energia, sui mercati all’ingrosso e ai consumatori finali, sono in forte aumento: tra il 2016 e il 2017 i prezzi sul mercato elettrico sono cresciuti di oltre il 20%.

“Le convenzioni riguardano le Piccole e Medie Imprese - ha spiegato Marco Giglioli, presidente della Piccola Industria di Confindustria Trento con delega alla sostenibilità ambientale e al risparmio energetico - che possono così accedere a una gestione professionale delle fornitura energetiche pari a quella delle grandi imprese energivore gestite da Assoenergia.
Abbiamo scelto Dolomiti Energia – ha precisato - perché è espressione del territorio e attore primario nella realizzazione delle politiche ambientali ed energetiche provinciali. Dolomiti Energia ha inoltre al proprio interno significative competenze, oltre che nella gestione e nella vendita dell’energia, nei comparti della produzione di energia da fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica”.

Da quest’anno l’energia fornita alle imprese industriali trentine da Dolomiti Energia è certificata come 100% proveniente da fonti energetiche rinnovabili. Alle imprese è garantito supporto tecnico sia per l’efficientamento energetico dei processi produttivi che per l’individuazione dei corretti strumenti di finanziamento.

Un esempio è il servizio “PuroLed”: una soluzione “chiavi in mano” in cui Dolomiti Energia si occupa di tutte le fasi di intervento, dallo studio illuminotecnico alla sostituzione degli impianti di illuminazione con led di ultima generazione.
Questa misura consentirà alle imprese di ridurre di oltre il 50% i costi legati all’illuminazione e insieme di aumentare il comfort luminoso degli ambienti di lavoro. L’investimento si ripaga da solo grazie al saving generato.
Per incentivare l’adozione di questa buona pratica Dolomiti Energia garantisce inoltre uno sconto ulteriore sui prezzi di fornitura energetica alle imprese che aderiranno al servizio. 

Vai all'archivo delle news