FAQ - Contatore elettronico

Come posso leggere la lettura sul contatore dell’energia elettrica?

Con il contatore di tipo elettronico con tariffazione monoraria va premuto il pulsante fino a che sul display non compaia il dato relativo alla lettura attuale A3 LETTURA 0000
Con il contatore di tipo elettronico telegestito quindi con tariffazione bioraria va premuto ancora una volta il pulsante trovando anche le letture A2 LETTURA 0000 – A1 LETTURA 0000
Con il vecchio contatore di tipo meccanico va tenuto conto della lettura che compare in cifre nere.

Che vantaggi ho con la sostituzione?

Rispetto al vecchio contatore, il contatore elettronico permette di ottimizzare la fornitura di energia elettrica, infatti fin da subito è possibile controllare i propri consumi e conoscere in ogni momento l’effettiva potenza assorbita dalle lampade e dagli elettrodomestici in funzione.

Inoltre:

  • Non richiede il passaggio del letturista né l’invio delle letture da parte del cliente perchè può essere teleletto;
  • Stante la precisione e la puntualità delle letture saranno fatturati i consumi reali;
  • Esegue le misure e la limitazione della potenza assorbita in modo simile, ma molto più preciso, rispetto al contatore tradizionale;
  • Le operazioni contrattuali potranno essere eseguite in modo rapido e senza interventi degli incaricati presso il cliente (es: variazione della potenza disponibile, attivazione, disattivazione, riattivazione della fornitura di energia elettrica, modifica delle caratteristiche della fornitura, ecc);
  • La flessibilità del nuovo contatore aprirà la strada a nuove tariffe, differenziate in base alle modalità di consumo;
  • Sul display sono disponibili molte informazioni , sia contrattuali (numero impianto, tariffa in corso) sia relative ai consumi (energia, potenza assorbita) ed anche dei messaggi quale ad esempio il motivo dello scatto del limitatore.

Bisogna pagare qualcosa?

Il cliente non deve pagare nulla. Tutti i costi relativi alla sostituzione sono a carico del distributore. Nessun operatore incaricato della sostituzione può incassare denaro per le operazioni legate alla sostituzione del contatore elettronico, qualora le fosse richiesto le preghiamo di contattare immediatamente il distributore.

Posso decidere di non cambiare il contatore?

No, perché in base al contratto di fornitura di energia elettrica, il contatore è un apparecchio di misura di proprietà del distributore indispensabile per la fornitura di energia elettrica.
Il contatore infatti rappresenta l’elemento terminale della rete di distribuzione. Inoltre la sostituzione è imposta dall’Autorità per l’energia elettrica ed il gas.

Dove viene collocato il nuovo contatore?

Nella maggior parte dei casi il nuovo contatore viene installato nello stesso punto dove è attualmente collocato il vecchio contatore e non occorrono quindi modifiche all’alloggiamento esistente.
La richiesta di spostamento del contatore dalla sede dove è collocato, non rientra fra le attività inerenti la campagna di sostituzione dell’attuale contatore con il contatore elettronico.

Avrò dei vantaggi tariffari?

Grazie al contatore elettronico che distingue orari, giorni e mesi dei consumi di elettricità, ogni cliente potrà scegliere tra le diverse opzioni tariffarie quella che meglio risponde alle necessità ed abitudini di consumo, con la possibilità di risparmiare sulla bolletta.

Cosa sono la telegestione e la telelettura?

La telegestione riguarda la possibilità di effettuare a distanza le operazioni contrattuali richieste dal cliente quali volture, subentri, modifiche, cessazioni oggi svolte da tecnici del distributore che si recano presso il cliente.
La telelettura* riguarda la possibilità di leggere a distanza i consumi dei clienti consentendo di avere la bolletta calcolata sulla base dei consumi puntualmente registrati**.
Grazie alla telegestione è possibile effettuare a distanza le variazioni contrattuali richieste dal Cliente con una semplice telefonata al Call Center.
Il personale del distributore non si recherà più a casa del Cliente, perché le operazioni verranno effettuate in modo automatico a distanza.

* Il servizio di telelettura non è a richiesta ma viene attivato non appena la rete elettrica lo permette.
** Salvo casi eccezionali di temporanea impossibilità di rilevare a distanza la lettura dei consumi.

Come avviene la lettura?

Per il primo periodo le letture verranno effettuate come in precedenza da parte dei letturisti. Quando sarà attiva la telegestione non sarà più necessario l’intervento di un tecnico a casa per la lettura e neppure per l’apertura e la chiusura del contatore.
Inoltre, attraverso la lettura a distanza la bolletta verrà calcolata sulla base dei consumi puntualmente registrati (salvo casi eccezionali di temporanea impossibilità di rilevare a distanza la lettura dei consumi).

Perché non è possibile inserire la lettura attraverso il vostro sportello on-line?

Può comunicarci la lettura contattando il nostro numero verde 800 990078, o inviando una mail a info.commerciale@dolomitienergia.it